liquirizia biologica di calabria
 
 
 
 

 

La liquirizia è una pianta spontanea diffusa all’interno di una fascia compresa tra la Penisola Iberica e la Cina orientale. Nella cartina sono evidenziate alcune zone di produzione di fama plurisecolare: la Valle dell’Ebro in Aragona, la costa alto-ionica nell’Italia meridionale, la valle del Meandro in Anatolia, i bacini del Kura in Azerbaijan e del Volga in Russia, i bacini del Tigri, dell’Eufrate e dello Shatt al-Arab, la porzione turkmena del corso dell’Amudarja, le zone di Nawoj e di Taskent nell’Uzbekistan, il corso del Fiume Giallo nelle province settentrionali cinesi di Ningxia, della Mongolia Interna e dello Shanxia.

 

In Calabria, la liquirizia vegeta dalle pendici del Pollino fino all’estremo sud della regione. Particolarmente abbondante e pregiata è quella che cresce lungo il bacino di alcuni importanti corsi d’acqua come il Crati, l’Esaro, il Neto e il Tacina. Vegeta con abbondanza anche in tre grandi tratti di costa dello Jonio: da Metaponto a Trionto, nel Crotonese e intorno a Caulonia, da cui si diffonde a Nord fino a Soverato e a Sud fino a Bova."

Pif «Dalla dop Liquirizia di Calabria» - Corso Luigi Fera, 79 (ex Corso Italia) - 87100 Cosenza - T. 0984.407763 - F. 0984.393495